Problemi mirati, risposte mirate

Alcuni tra i migliori sciatori - Daehlie, Svan, Siitonen, Martinsen/Skari, Belmondo, Di Centa, Vaelbe, Hamalainen - devono parte dei loro successi, oltre che al loro impegno, anche allo studio approfondito dei diversi tipi di "neve" (bagnata, farinosa, granulosa, ghiacciata...) su cui sono chiamati a competere.
Di conseguenza, alla messa a punto di tecniche e di appropriate scioline. Hanno trovato, a seguito dell'analisi, la soluzione adatta per meglio fronteggiare le situazioni, caso per caso.

Non hanno mai certezze, ma di molto riducono le probabilità negative.

E' sulle tracce di questi atteggiamenti (o se volete della disciplina medica, o della tecnica del volo) che tenteremo di dare un sistematico sguardo d'insieme al problema della continuità d’impresa.

Nel costruire insieme quadro complessivo, si cercherà di focalizzarsi sulle differenti situazioni e relative esigenze.

In questa fase d’analisi, si cercherà dare un supporto mirato ad imprenditori, senior junior, manager, consulenti, collaboratori esterni ed interni che hanno a che fare con l’impresa, aiutandoli a capire le dinamiche del processo e quindi ad agire con maggior efficacia.