Progetti in corso

Progetti conclusi

Progetti in corso - Internazionali

Innomec

(2013-2015)

Il progetto europeo Innomec è finanziato dal programma Grundtvig - Progetti Multilaterali.

Il progetto, che vede come capofila gli italiani di Speha Fresia, coinvolge anche Austria, Belgio, Islanda e Lituania.

L’obiettivo del progetto è quello di rafforzare le competenze chiave degli operatori dei centri per anziani attraverso la valorizzazione e lo scambio di buone pratiche europee sull’invecchiamento attivo e la solidarietà tra generazioni, anche al fine di sostenere e migliorare le politiche di educazione permanente nelle comunità di riferimento.

StudioCentroVeneto sarà responsabile della strategia di valorizzazione e diffusione dei risultati conseguiti.

Sito del progetto: www.innomec.eu

TIM

(2013-2015)

Il progetto europeo TIM è finanziato dal programma Leonardo da Vinci - Trasferimento d'innovazione.

Il progetto, che vede come capofila gli spagnoli di FORMETAL, coinvolge anche Italia, Portogallo, Germania, Grecia e Polonia.

L'obiettivo del progetto è quello di dotare i lavoratori del settore metalmeccanico delle competenze necessarie per stimolare la loro creatività e favorire l'innovazione nel lavoro quotidiano, contribuendo così a rendere l'intero settore più competitivo. Il partenariato intende quindi sviluppare un sistema formativo basato su ambienti collaborativi online, prendendo avvio dai risultati conseguiti dal precedente progetto CESSIT. I partner di TIM adatteranno i contenuti di CESSIT alle esigenze e caratteristiche di questo nuovo progetto.

StudioCentroVeneto coordinerà la fase di lavoro relativa alla definizione delle competenze associate alla creatività e all'innovazione nel settore metalmeccanico.

Sito del progetto: TIM

LPMnage

(2012-2014)

Il progetto europeo LPMnage - Learn, Play Manage è finanziato dal programma Leonardo da Vinci - Sviluppo d'innovazione.

Il progetto, che vede come capofila gli spagnoli di Inveslan, coinvolge anche ltalia, Ungheria, Svizzera, Grecia e Regno Unito, e un partner dagli USA che vi prenderà parte a titolo di "Paese Terzo".

L'obiettivo del progetto è quello di sviluppare un social game (letteralmente, gioco sociale) pensato per lo sviluppo di competenze professionali nella gestione di progetti internazionali.

I social game consentono di "imparare giocando" (il cosiddetto approccio "learning by playing"); altri punti di forza dei social game sono l'interazione costante con gli altri utilizzatori - ed il conseguente scambio costruttivo che induce allo sviluppo di ulteriori competenze - ed il fatto che veicolano anche competenze legate alle tecnologie dell'informazione e della comunicazione, sempre più indispensabili per essere competitivi nel mercato attuale.

StudioCentroVeneto sarà responsabile della validazione del social game tra i gruppi di destinatari, coordinando le attività dei partner allo scopo di assicurarsi che ciascun paese raggiunga gli obiettivi prefissati.

Sito del progetto: www.learnplaymanage.eu

CitiZENs

(2012-2014)

Il Progetto europeo citiZENs è finanziato dal programma Grundtvig - Partenariati per l'Apprendimento.

Il progetto coinvolge partner provenienti da Spagna, Austria, Regno Unito, Portogallo, Turchia, Polonia, Repubblica Ceca, Slovenia, oltre che ovviamente Italia.

StudioCentroVeneto, in qualità di partner italiano, coopererà con le altre organizzazioni allo scambio di buone prassi ed esperienze sulle problematiche connesse all'uso degli spazi pubblici come sorgenti di apprendimento.

citiZENs infatti nasce dall'esigenza di colmare alcune lacune sull'uso degli spazi pubblici, nei quali avviene un costante fermento di socializzazione, costruzione di relazioni, scambi culturali e apprendimento visibile e invisibile. L'uso di questi spazi dipende spesso dalle risorse, conoscenze e priorità degli enti locali, delle organizzazioni che operano sul territorio e dei cittadini stessi, che dovrebbero essere consapevoli del loro ruolo fondamentale nella costruzione di spazi urbani che favoriscano l'apprendimento.

Sito del progetto: Citizen Project

Top